Select language:

Risorsa idrica

LOGO_Intesis_CLOUD

Sollevamento idrico

sollevamento

 

Ammodernamento del sistema di telecontrollo dello schema idrico Agri-Basento per una gestione ottimizzata delle risorse energetiche e per un miglior utilizzo del personale
Acquedotto Lucano S.p.A.

Le esigenze

Lo schema idrico Agri-Basento è tra i più importanti della rete gestita da Acquedotto Lucano S.p.A. in Basilicata..
Già dotato di un sistema di telemetria per il monitoraggio real-time e storico delle misure idrauliche più importanti e dello stato di funzionamento delle elettropompe di sollevamento di alcune postazioni, lo schema idrico Agri-Basento, è stato integrato con un aggiornamento tecnologico finalizzato a:

  • completare l’ acquisizione dati ed il controllo di tutte le postazioni dello schema idrico Agri-Basento al fine di implementare il bilancio idrico di tutto il sistema
  • automatizzare il processo di sollevamento idrico e adduzione per ottimizzare le risorse energetiche
  • aggiornare i sistemi di alimentazione e protezione dalle sovratensioni
  • ridurre il personale preposto al presidio degli impianti

 

La soluzione

Hardware

  • Fornitura, taratura e attivazione di misuratori di livello e portata (ad ultrasuoni e ad induzione elettromagnetica)
  • Fornitura e attivazione di quadri di acquisizione dati composti da: sistema di alimentazione, protezioni dalle sovratensioni all’ingresso della linea di alimentazione e delle segnalazioni 4-20 mA, PLC equipaggiato con opportuni moduli di I/O analogici e digitali, multitrasduttore di energia, modem GSM/GPRS
  • Fornitura n. 3 PC palmari per il telecontrollo di tutte le postazioni

Software

  • Automatismi per la gestione automatica delle elettropompe in funzione di fasce orarie programmate
  • Monitoraggio e controllo real-time di ciascuna postazione periferica attraverso pagine video sinottiche con i valori istantanei delle misure idrauliche ed elettriche, stati ed allarmi, parametri di controllo (set-point, ecc.), totalizzazioni giornaliere, presso la sede remota di Potenza
  • Bilanci idrici e di energia elettrica giornalieri, mensili e annuali per ciascuna postazione e per l’intero schema idrico Agri-Basento
  • Trend delle grandezze di processo (livelli, pressioni, portate) per l’analisi della dinamica dell’adduzione e dei sollevamenti idrici
  • Inoltro spontaneo via GSM degli allarmi SMS, distribuiti su diversi canali, vs. personale reperibile con conseguente gestione degli interventi di immediato soccorso attraverso PC palmare configurato con “SW SCADA Mobile” personalizzato per il telecontrollo delle postazioni

Obiettivi raggiunti

  • Miglioramento dell’affidabilità del sistema, attraverso il potenziamento della supervisione e dei sistemi di alimentazione e protezione
  • Riduzione del consumo energetico, tramite pompaggio programmato ed attuato preferibilmente nelle fasce orarie a basso costo
  • Ottimizzazione del pompaggio finalizzato a migliorare lo sfioro dei serbatoi di linea con conseguente recupero dei volumi sollevati e non contabilizzati
  • Riduzione del personale da n. 6 a n. 2 unità, con conseguente reimpiego di n. 4 unità in attività aziendali di gestione reti, letture contatori, ecc.

 

Documento PDFscarica l’intero articolo in versione pdf


Torna all'inizio della pagina